venerdì 20 marzo 2015

Torta di Compleanno

Da oggi apro una nuova rubrica del mio blog che riguarda le torte, ma non le
semplici torte ma quelle farcite, quelle per le occasioni speciali, le bavaresi... insomma tutto ciò che richiede molta attenzione, passione e dedizione. Per questa occasione ho fatto la torta di compleanno per mia mamma che ha compiuto gli anni il 14 Marzo e ormai da qualche anno la preparo io. Questa è totalmente gluten free, così ne ho potuto mangiare un pezzetto anch'io. Nessuno si accorge della differenza di gusto anzi mia mamma dice che il pan di spagna senza glutine è più spugnoso di quello fatto con farine con glutine e questo mi da un enorme soddisfazione!!! Quindi da oggi sarete anche voi in grado di fare una torta per i vostri amici e parenti. cercherò di essere il più precisa possibile e se avete qualche dubbio potete sempre scrivermi e vi risponderò il prima possibile!!!
 


Ingredienti:

- per il pan di spagna di 20 cm:

- 3 uova a temperatura ambiente
- 90gr di zucchero semolato
- 60gr farina di riso finissima
- 30gr fecola di patate

- per la farcia:

- 200ml panna vegetale
- 250gr mascarpone
- 50gr zucchero a velo
- 6 fragole grandi

per la bagna:

- 1 bicchierino di liquore all'anice
- 1 bicchierino d'acqua

- per la meringa all'italiana:

- 200gr zucchero semolato
- 50gr acqua
- 125gr albumi
- 50 gr zucchero semolato

- utensili:

- planetaria o fruste elettriche
- anello per torte
- termometro per la meringa
- sac a poche
- beccuccio a stella

Iniziamo con il pan di spagna: Accendete il forno a 170°. Prendete 3 uova che devono essere a temperatura ambiente, quindi tiratele fuori dal frigor un'oretta prima, spaccatele dentro alla ciotola della planetaria e unite lo zucchero e fate montare fino a che non otterre un composto gonfio e spumoso.


 A questo punto unite poco per volta la miscela di farina setacciata in precedenza aiutandovi o con una spatola o con una frusta a mano facendo un movimento dal basso verso l'alto e girando la ciotola in modo tale da incorporare bene la farina senza smontare il composto di uova e zucchero. Una volta incorporata la miscela di farine siamo pronti per imburrare e impanare una teglia di 20cm possibilmente antiaderente, versate il composto e infornate per circa 20-25 minuti a forno già caldo, fate la prova stecchino. 


Una volta cotto lasciatelo raffreddare per 30 minuti  così com'è, subirà un piccolo calo naturale quindi non preoccupatevi. Dopodiche giratelo in modo che il fondo del pan di spagna sia sopra e lasciatelo raffreddare completamente a temperatura ambiente. Una volta freddo lascitelo nella sua teglia, copritelo con pellicola trasparente e mettetelo in frigor quindi vi consiglio di preparalo un giorno prima perchè così quando sarà ben freddo si taglierà meglio senza sbriciolarsi.
Adesso prepariamo la farcia: prendete la panna ben fredda e versatela nella planetaria insieme al mascarpone e lo zucchero a velo e montate bene, mi raccomando non troppo altrimenti si straccerà il composto. Lavate le fragole e tagliatele a cubetti piccoli. Ora unitele al composto di panna e mascarpone e mescolatele bene con una spatola sempre dal basso verso l'alto per non smontare il composto. 


Tagliate il pan di spagna in modo tale da avere 3 dischi, adesso prendete il sottotorta e posizionatevi il disco più sotto, avvolgetelo con l'anello per torte (io in casa ho quello regolabile), questo vi aiuterà a fare una torta dritta. In un pentolino mettete il bicchierino di liquore all'anice e quello d'acqua e scaldate un pochino non troppo, fate raffreddare e con un pennello bagnate il disco. Ora mettete la farcia con le fragole all'interno di un sac a poche, tagliate una bella punta in modo tale che riescano ad unscire anche i pezzi di fragola e fate un bel giro riempiedo tutta la superficie del disco. Adesso mettete il secondo disco di pan di spagna, bagnatelo e metteteci l'altra metà della farcia, coprite con l'ultimo disco di pan di spagna e mettete la torta in frigor a raffreddarsi. Lasciatela almeno una notte.

 Ora prepariamo la meringa all'italiana:
in un pentolino unite i 50gr di acqua con i 200gr di zucchero e accendete il fuoco, intanto nella ciotola della planetaria mettete i 125gr di albumi e i restanti 50gr di zucchero e azionatela a bassa velocità e mano a mano alzate la velocità, dovranno essere già bianchi quando verseremo lo sciroppo. Lo sciroppo di acqua e zucchero dovrete portarlo ad una temperatura di 121° infatti vi consiglio di ultilizzare un termometro per verificare la temperatura. Ora che lo sciroppo ha raggiunto i 121° allontanate il pentolino dal fuoco e avvicinatevi alla planetaria, abbassate la velocità e fate scivolare lo sciroppo lungo la parete della planetaria, quando lo avrete versate tutto aumentate poco alla volta la velocità. Dovrete far montare la meringa fino a quando risulterà fredda. Ora prendete la torta, levate con attenzione l'anello che abbiamo messo attorno, mettete la meringa in un sac a poche con la bocchetta a stella, o con quella che preferite e decorate la torta a vostro piacere. La meringa all'italiana dovete sfiammeggiarla con il caramellatore perchè così si stabilizzerà e anche se la metterete in frigor non vi darà problemi. Sopra potete metterci le fragole, dei bignè senza glutine farciti con la crema, date sfogo alla vostra creatività!!! Vi metteto qualche foto di come potete decorarla!!!







7 commenti:

  1. Che brava......... e sembra golosissima da mangiare , complimenti , alle prossime torte ti seguirò con piacere

    RispondiElimina
  2. che torta straordinaria. Vorrei solo sapere una cosa:se usassi il lievito, posso usare qualsiasi????E lo zucchero a velo???Grazie.Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, allora io il pan di spagna non l'ho mai fatto con il lievito so che in tanti lo usano cmq se vuoi aggiungerlo puoi usare quello per dolci della pane e angeli che è senza glutine e non una bustina intera ma direi un cucchiaino non di piú!! Lo zucchero a velo intendi sempre per il pan di spagna?

      Elimina
  3. Sembra la vetrina di una pasticceria! Complimenti!!!!
    Tanti auguri per una serena Pasqua
    Alice

    RispondiElimina
  4. ma sei bravissima...complimenti

    RispondiElimina
  5. ma sei bravissima...complimenti

    RispondiElimina

print