martedì 5 febbraio 2013

Le Mie Scorzette

Mmmm che buoni i canditi!!! Ma che fatica farli!!! Troppo tempo... ma esiste un modo per farli velocemente anche se non vengono proprio canditi!!! Io l'ho fatto con le arance: a casa mia ogni volta che mangiavamo un arancio tenevo da parte le scorze per poterle fare candite e detto e fatto!! Le scorzette fatte in questo modo si prestano a qualsiasi dolce e persino anche alla fonduta di cioccolato in cui intingerle....che libidine!!! Il metodo che ho usato è velocissimo e da un ottimo risultato!!



















Ingredienti:

scorza intera di arance
acqua
zucchero

Prendete le vostre bucce e tagliatele a striscioline per il senso della lunghezza e poi a metà. Ora mettetele in un tegame con solo dell'acqua, portate ad ebollizione e fatele bollire per 5 minuti. Fatta questa operazione lasciatele raffreddare completamente nell'acqua e poi buttatela via e ripetete questa operazione per altre due volte. Finita la terza ebollizione con relativo raffreddamento, scolate le scorzette e pesatele. Ora mettetele in un altro tegame insieme allo zucchero che deve avere lo stesso peso delle scorzette che avete appena pesato. Ponete il tegame sul fuoco a fiamma bassa e fate asciugare fino al completo assorbimento dello zucchero. A questo punto mettete le scorze su una gratella ad asciugare fino a quando non saranno del tutto asciutte (lo saranno quando non appiccicheranno più). Una volta asciugate del tutto ponetele in un contenitore ermetico così non prenderanno aria e non faranno la muffa. Ora sbizzarritevi come meglio volete con le vostre scorzette!!!


4 commenti:

  1. Caspita che brava sei, non ho mai provato a fare le scorzette :D

    RispondiElimina
  2. posso dirlo???? sata pazienza ò,ò bravissimaaaaa

    RispondiElimina
  3. Si mi hai convinta! proverò a fa re le scorzette. ti farò sapere se ci riuscirò!
    Ciao siamo nuove iscritte e se ti fa piacere vieni anche tu da noi , siamo due sorelle
    A presto
    Patrizia

    RispondiElimina

print