giovedì 15 marzo 2012

Auguri Mamma!!!

Ieri era il compleanno della mia mamma e come si fa a festeggiare senza torta??? Allora quest'anno l'ho fatta tutta io dall'inizio alla fine....è stato un procedimento lungo ma ce l'ho fatta e il risultato a detta di tutti è stato ottimo!!! Approfitto anche dell'occasione per farvi conoscere un'altra collaborazione che ho iniziato da poco ed è quella con la famosa ditta Fabbri, si avete capito bene quelli delle amarene!!! E in questa torta ho usato le loro buonissime amarene!!! Ma adesso vi racconto come ho fatto la torta di compleanno
















Ingredienti x il Pan di Spagna:

5 uova
150gr di zucchero
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
125gr di farina per dolci Molino Chiavazza

x la crema pasticcera

1 tuorlo
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
500 ml di latte
1 bacca di vaniglia

x la meringa

3 albumi (erano circa 126 gr)
252gr zucchero semolato

amarene fabbri
mandorle a granella
panna montata
cioccolato fondente fuso

Iniziamo con il pan di spagna: mettete le uova e lo zucchero nel recipiente della planetaria o della vostra impastatrice e montate fino a quando raddoppieranno di volume. A questo punto unite la farina setacciata con il lievito e mescolate con una marisa dal basso verso l'alto per non smontare le uova. Imburrate e infarinate una teglia da 22 cm e infornate a 170°, forno già caldo e statico, per 40 minuti. Prima di tagliarlo, una volta cotto, fatelo raffreddare benissimo altrimenti si sbriciolerà tutto. Quando è completamente freddo tagliatelo in tre strati.

 














Per la crema pasticcera: mettete il latte in un tegame con la bacca di vaniglia incisa, da cui avrete estratto anche i semini, e scaldate. Intanto in un altro tegame montate il rosso e l'uovo intero con lo zucchero, quando saranno ben spumosi unite la farina e amalgamatela bene. Ora versate il latte sopra al composto di uova e rimettete sul fuoco, mescolando sempre con una frusta per evitare i grumi. La crema è quando si sarà rappresa ma occhio a non bruciarla. Fatela raffreddare coprendola con un pezzo di pellicola trasparente così non farà la crosticina.















Per la meringa: mettete gli albumi nella ciotola della planetaria con metà dello zucchero, quando si sarà incorporato bene lo zucchero versatevi l'altra metà, la meringa è pronta quando sollevando la frusta si formerà un ricciolo come un becco.
Ora tagliate la crema pasticcera con la meringa che avete montato, mescolate sempre dal basso verso l'alto.















Passiamo al montaggio della torta: prendete un anello per dolci e regolatelo della misura del disco di pan di spagna, bagnate il pan di spagna con la bagna che preferite: io ho fatto una bagna con acqua, zucchero e alkermes. Poi versatevi sopra la crema che avete ottenuto (crema pasticcera e meringa) e mettete le amarene Fabbri dentro. Poi continuate così fino all'ultimo disco di pan di spagna che lascerete così al naturale. Fate raffreddare in frigor per mezza giornata in modo che il tutto si indurisca così la torta starà ferma. Ora montate la panna ben soda, e coprite la torta con la panna, livellandola con una spatola. Fate attacare la granella di mandorle attorno ai lati della torta, con la panna avanzata fate dei ciuffi sopra alla torta.







Ora sciogliete del cioccolato fondente a bagno maria, fate raffreddare e con un sac a poche scrivete sopra alla torta quello che volete!!! Ed ecco qua la mia torta di compleanno!!!





























Con questa ricetta partecipo al contest Compleanno Blog Molino Chiavazza



7 commenti:

  1. Secondo me la mamma si è commossa davanti a tanta bellezza e tanta bontà! Ma soprattutto per tutto l'amore che ci hai messo per prepararla!!! Bellissima e naturalmente buonissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elly! É stata contentissima mia mamma!

      Elimina
  2. Bellissima, auguri alla mamma!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Sei stata bravissima! la torta è perfetta dal pan di spagna alla crema, alla decorazione!!! complimenti Violly!!!! e buon compleanno alla tua mamma!!

    RispondiElimina
  4. per prima cosa Auguri alla tua mamma, e complimenti per la torta, favolosa, a presto

    RispondiElimina
  5. Anche se in ritardo tanti auguri alla mamma, e compleanno speciale con questa torta belle e buonaaaaa!!!!!

    RispondiElimina

print