lunedì 11 gennaio 2016

Millefoglie Gluten Free

A quanti di voi amici celiaci manca mangiare al mattino un bel cannolo alla crema o assaporare una bella millefoglie alla crema pasticcera? Beh a me manca e tanto poter andare in un qualsiasi bar fare colazione con una bella pasta sfogliata!!! Ma finalmente i ragazzi di Revolution e in particolare Gaetano hanno messo a punto un mix per poter far la pasta sfoglia in casa!!! Armatevi di pazienza, non abbiate fretta perchè la pasta sfoglia richiede tempo perchè deve sempre essere bella fredda!!! Unico consiglio con questa sfoglia non si posso fare i cornetti perchè la pasta arrotolata su se stessa non si alza.



Ingredienti:

Per la Sfoglia:

- 500 gr Mix Sfoglia Revolution
- 245 gr acqua
- 50 gr di uova
- 400gr di burro

Per la Crema Pasticcera:

- 500ml di latte
- 5 rossi
- 150gr zucchero semolato
- 45gr di amido di mais (maizena) consentita
- 1 bacca di vaniglia

Procedimento per la Sfoglia:

Nella ciotola della planetaria inserite il mix e l'acqua e azionate la planetaria, fate girare per 2 minuti e poi versate le uova e fate andare fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto, mettetelo tra due fogli di carta forno e appiattitelo  fino ad avere uno spessore di circa 1.5cm cercando di dargli una forma rettangolare efatelo raffreddare per 30 minuti in frigor. Mentre il composto si raffredda prendete il burro mettetelo tra due fogli di carta forno e cercate di appiattirlo in uno spessore di circa 1cm e sempre di forma rettangolare, mettetelo a raffreddare.
Ora l'impasto con di acqua, mix e uova lo chiamerò pastello mentre il burro lo chiamerò panetto.
Adesso iniziamo con la sfogliatura:
Prendete il pastello, che avrete già portato ad uno spessore di 1.5cm e di forma rettangolare, adagiatelo su un tagliere leggermente infarinato ora prendete il panetto e adagiatelo al centro del pastello e cercate con i lembi del pastello di ricoprire totalmente il panetto. Ora facciamo la prima piega: stendete con il mattarello l'impasto che avete ottenuto dall'unione del pastello e panetto, dovrete allungare l'impasto dal lato lungo, adesso ora girate l'impasto in modo che uno dei due lati lunghi sia parallelo alla vostra pancia. Adesso immaginate che l'impasto sia diviso in tre parti: prendete la parte alla vostra destra e piegatelo sulla parte centrale delle 3 parti, poi prendete l'altra parte di sinistra e piegatelo sopra alle due parti che avete sovrapposto in precedenza. Ora avvolgete il tutto nella pellicola e mettete in frigor a riposare per almeno 30 minuti perchè deve essere bello freddo.
Per la 2° e 3° piega utilizzate sempre lo stesso procedimento per fare la prima: prendete l'impasto stendetelo con il mattarello dalla parte del lato lungo e poi piegate come sopra.



Una volta finito di fare i 3 giri a 3 pieghe fate riposare il tutto per almeno 2-3 ore ma se avete tempo fatela riposare fino al giorno dopo.

Prepariamo la Crema Pasticcera:

In una ciotola unite i rossi d'uovo, lo zucchero e la polpa di una bacca di vaniglia e con una frusta mescolate, poi unite la maizena e mescolate fino ad avere composto ben omogeneo. Intanto in un tegame versate il latte e mettetela bacca di vaniglia svuotata della polpa e fate riscadare, quando il latte sarà tiepido versate il latte sul composto di uova, zucchero e maizena e mescolate. Riportate tutto sul fuoco e quando arriva a bollore ed inizia ad addensarsi continuate a mescolare per altri 3 minuti. Una volta pronta la crema versatela su una ciotola e coprite con la pellicola per alimenti che dovrà essere a contatto con la crema in modo da non formare la crosticina e fatela raffreddare.

 Adesso prendete il vostro impasto dividetelo a metà e stendetelo ad uno spessore di 0.5cm ricavate dei quadrati e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e infornate a foglio già caldo a 160°-180° per circa 20 minuti, la temperatuta va più bassa rispetto al solito perchè dobbiamo dare il tempo al calore di arrivare al cuore e cuocere bene la sfoglia. Una volta cotta fatela raffreddare su una gratella.

Ora assembliamo il dolce:

Mettete la crema in un sac a poche poi prendete il primo quadrato di sfoglia e adagiatelo nel centro del piatto fermandolo sotto con un goccio di crema e poi inizate a ricoprire la superficie della prima sfoglia con delle gocce di crema pasticcera fino a ricoprire tutta la superficie. Poi adagiate sopra un altro quadrato di sfoglia e anche questa ricopritelo completamente con ciuffi di crema pasticcera, date una spolverta di zucchero a velo e servite.
La mille foglie sarebbe meglio prepararla all'ultimo perchè con l'umidità della crema la sfoglia tende ad ammorbidirsi.
Vedrete che vi leccherete i baffi!!!



Con la restante pasta sfoglia potete fare dei cestini per delle mini quiche, dei riccioli o tipo queste che ho fatto io che si prestano sia al salato che al dolce!!!


2 commenti:

  1. ottima proposta ,anche molto golosa!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!!!! Si è molto golosa qui in casa non hanno trovato differenze con quella glutinosa!!! A presto

      Elimina

print